Thursday, March 23, 2017

Giuliano Vozella, primo video dal nuovo disco: Over

Come abbiamo fatto ieri, anche oggi vogliamo parlarvi di un artista che vi abbiamo presentato nella trasmissione di sabato (qui il podcast).

In questo caso ci occupiamo di Giuliano Vozella, giovane cantautore e chitarrista pugliese, ora di base a Milano.
Lo scorso 10 marzo Playbrown Group ha pubblicato il suo terzo disco, intitolato Learn to live. Un lavoro interessante, "naturale evoluzione del sound in cui l’approccio acustico del primo lavoro e gli accenti jazz-swing del secondo, qui vengono declinati in una chiave folk-rock impreziosita dall’aggiunta di elettronica d’ambiente, chitarre elettriche, ritmiche jungle e parti corali."

Se sabato vi abbiamo fatto ascoltare il brano di apertura, Just now, oggi vi vogliamo proporre il video del primo singolo, Over: enjoy!!



Wednesday, March 22, 2017

Moplen, nuovo singolo e video: Battisti

Nella trasmissione di sabato (qui il podcast) vi abbiamo presentato il nuovo singolo di una interessante band, attiva dal 2014, che ha esordito alla fine dell'anno scorso.

Vengono da Padova, si fanno chiamare Moplen, ed hanno pubblicato il 28 ottobre il loro primo album, intitolato Siamo solo animali.
Un disco che abbiamo scoperto colpevolmente in ritardo, ma con molto piacere, "un inno a seguire i propri istinti e ad affrontare con più leggerezza le difficoltà che la vita ci mette di fronte"Siamo in territori pop, con ampio uso di synth ma anche con un'anima rock, ed il risultato è fresco e piacevole, anche grazie alla personalità della voce.

Il bel nuovo singolo che vi abbiamo fatto ascoltare sabato si intitola Battisti, e "racconta di un giovane che ogni giorno cerca di combattere l'alienazione della routine quotidiana con la stessa canzone".
Quest'oggi ve ne vogliamo proporre il video, girato da Elephant Road: enjoy!!



Tuesday, March 21, 2017

Cesare Basile live @ Scugnizzo Liberato, Napoli

Quest'oggi torniamo a parlare di un grande artista che abbiamo già ospitato più volte in trasmissione, l'ultima poco meno di un mese fa (qui il podcast), ma che abbiamo anche portato a Lussemburgo in concerto.

Stiamo parlando di Cesare Basile, che a fine febbraio ha pubblicato il suo nuovo disco, a quasi due anni di distanza da Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più, che gli era valso una Targa Tenco per il miglior disco dialettale del 2015, e che vi avevamo presentato con una bella intervista (qui il podcast).
L'album si intitola U fujutu su nesci chi fa?, ed il comunicato stampa lo annunciava così: "E' un canto dell'anima buia e profonda quello di Cesare Basile. Ancora una volta la scelta ricade sul dialetto siciliano, che si fa lingua e suono, oscuro e vivo, arcaico e contemporaneo al tempo stesso. Ancora una volta l’autore dà forma e sostanza a un pugno di canzoni che si materializzato immediatamente in altrettanti pugni nello stomaco di chi ascolta. E' il suono del disco a marcare un fluire musicale totalmente inedito: un Mantra mediterraneo fatto di blues e di musica africana, di brani ipnotici spesso basati su uno solo accordo, di polifonie vocali e di controcanti femminili, di ossessive poliritmie percussive. Il nuovo capolavoro di Cesare Basile."

Un lavoro come sempre molto intenso, sincero e sentito, che ci ha dato l'occasione di ospitare ancora una volta l'artista catanese, che sta iniziando in questi giorni il tour.
Vogliamo proporvi proprio un estratto dal suo concerto di sabato scorso allo Scugnizzo Liberato di Napoli. Il brano è Araziu stranu, apertura del suo penultimo disco, e ben testimonia l'impatto delle esibizioni di Cesare, che vi invitiamo a non perdere se il tour passerà dalle vostre parti: enjoy!!



Monday, March 20, 2017

Marta Collica, primo singolo e video dal nuovo disco: Will we know more

Iniziamo la settimana tornando a parlare della nostra ospite di sabato scorso, un'artista italiana trapiantata a Berlino ormai da molti anni, già passata nei nostri studi nel giugno 2008, quando si esibì alla seconda edizione delle Panoplie Italian Nights, con altre due italiane a berlino, Sonia Brex e Missincat, e con Cesare Basile, con noi tre settimane fa.

Allo stesso anno risale l'ultimo disco a suo nome di Marta Collica, che nel frattempo è stata impegnata con John Parish ed in vari altri progetti, fra cui un nuovo disco dei Sepiatone, il duo con Hugo Race, ed un album con i Dounia, che vi abbiamo presentato l'anno scorso (qui il podcast).
Il suo terzo album solista si intitolerà Inverno ed uscirà questo venerdì, 24 marzo: una raccolta di canzoni scritte nel corso di vari anni, registrate con il compositore australiano Cam Butler ed un bel gruppo di musicisti ed amici, alcuni ben noti dalle nostre parti, come Deko, Giovanni Ferrario, Giorgia Poli e lo stesso Hugo Race.

Un disco morbido ed affascinante, come la splendida voce della musicista catanese, che siamo stati felici ed onorati di potervi presentare in anteprima ospitandola nuovamente in trasmissione (qui il podcast).

Questa mattina vi presentiamo il primo video estratto dall'album, Will we know more, per la regia di Elena Panouli: enjoy!!




Sunday, March 19, 2017

The Gutter Twins live at Bimbo's 365

Come sta diventando ormai un'abitudine, anche questa domenica vi proponiamo un concerto per intero, ed è direttamente collegato a quello di domenica scorsa.

Dagli Afghan Whigs passiamo infatti ad uno dei progetti collaterali del loro frontman, Greg Dulli, che lo vede unito ad un altro grande nome dell'alt-rock americano, Mark Lanegan, già cantante degli Screaming Trees.
Un'amicizia di vecchia data, che li aveva già visti collaborare ai rispettivi progetti dal 2000, che sfociò a fine 2003 in questo progetto, in modo a quanto pare singolare, come racconta Dulli: "I think Mark told a journalist we were doing it, and then the journalist called me, and I didn't know we were doing it."

Il risultato furono un album, Saturnalia, ed un EP, Adorata, pubblicati entrambi nel 2008, e soprattutto un grandissimo numero di concerti.
Quest'oggi vogliamo proporvene uno registrato il 1° marzo 2008 al Bimbo's 365 di San Francisco, nel quale ci siamo imbattuti e persi proprio la settimana scorsa: enjoy!!



Saturday, March 18, 2017

Marta Collica nel podcast della settimana, già online

Non avete potuto ascoltare in diretta la trasmissione di oggi, ospite Marta Collica, o forse volete riascoltarla?
La trovate a questo link, in streaming o download: enjoy!!



Tracklist:

1
Eurocrime! Calibro 35
2
Lungs Mòn
3
Hanuman Go Dugong
4
A forma di fulmine Le Luci della Centrale Elettrica
5
Clandestino Todo Modo
6
Just now Giuliano Vozella
7
Let me down Wrongonyou
8
Like a thief News for Lulu
9
Battisti Moplen
10
L’uomo nero Brunori Sas
11
Spaziale Edda
12
No drinks no food Paolo Benvegnù
13
Cincu pammi Cesare Basile
14
It’ll never happen again Hugo Race Fatalists
15
La fine dei segreti Marta Collica
16
Out for a walk Marta Collica

In onda fra poco, ospite Marta Collica

Sono quasi le 11.30 di sabato mattina, pronti come ogni settimana a seguirci su nuovi Sentieri Sonori?

Per una volta, avremo un solo, anzi una sola ospite: sarà l'occasione per dare ancor più spazio alla musica, magari anche con qualche salto indietro nel tempo.

Ci sarà comunque spazio per presentarvi qualche novità, come i singoli di Todo Modo e Moplen, ed i dischi di Go Dugong e Giuliano Vozella.
Non avremo invece l'annunciato collegamento con Radio Dublino, la trasmissione italiana in Irlanda che abbiamo scoperto e cui abbiamo dedicato un post di recente, quando sono stato loro ospite: è solo un forzato rinvio, saremo presto lieti di ricambiare l'invito.

Sarà poi il momento di accogliere un'artista italiana trapiantata a Berlino ormai da molti anni, già passata nei nostri studi nel giugno 2008, quando si esibì alla seconda edizione delle Panoplie Italian Nights, con altre due italiane a berlino, Sonia Brex e Missincat, e con Cesare Basile, con noi tre settimane fa.

Allo stesso anno risale l'ultimo disco a suo nome di Marta Collica, che nel frattempo è stata impegnata con John Parish ed in vari altri progetti, fra cui un nuovo disco dei Sepiatone, il duo con Hugo Race, ed un album con i Dounia, che vi abbiamo presentato l'anno scorso (qui il podcast).
Il suo terzo album solista si intitolerà Inverno ed uscirà il 24 marzo: una raccolta di canzoni scritte nel corso di vari anni, registrate con il compositore australiano Cam Butler ed un bel gruppo di musicisti ed amici, alcuni ben noti dalle nostre parti, come Deko, Giovanni Ferrario, Giorgia Poli e lo stesso Hugo Race.

Un disco morbido ed affascinante, come la splendida voce della musicista catanese, che saremo felici ed onorati di potervi presentare in anteprima ospitandola nuovamente in trasmissione.


 


READY TO TUNE IN?!!
11.30/13, su Radio ARA, 102.9 & 105.2 in FM a Lussemburgo, live streaming a questo link, podcast a seguire qui.

Friday, March 17, 2017

Questo pomeriggio Sentieri Sonori goes to Spain, featuring Paolo Benvegnù & Marti!!

Sabato scorso abbiamo avuto il piacere di ospitare in trasmissione, come ogni mese o quasi, l'amico Steven Forti di Zibaldone (Radio Contrabanda, Barcelona) con le sue interessanti proposte.

Mi pare giusto informarvi che questo pomeriggio ci sarà anche il collegamento nell'altro senso.
Sarò infatti lieto di partecipare a Zibaldone, per presentare due delle più belle novità degli ultimi tempi, nonché i nostri due ultimi ospiti, Paolo Benvegnù e Marti!!

Vi invito quindi a sintonizzarvi dalle 18 alle 20, sui 91.4 in FM se ci leggete da Barcelona, altrimenti in live streaming a questo link.



Motta, nuovo video: Del tempo che passa la felicità

Questa mattina siamo lieti di tornare a parlare di quella che per noi è stata senza dubbio una delle, se non addirittura la rivelazione dell'anno scorso.

Stiamo parlando di Motta, giovane e talentuoso cantautore all’esordio solista, che vi abbiamo presentato a marzo 2016 con un’intervista (qui il link al podcast), ma che già conoscevamo ed avevamo ospitato nel 2012 come frontman dei Criminal Jokers. Negli anni successivi l'artista toscano si è impegnato in varie collaborazioni, da Nada (con cui ha suonato basso e chitarra) al Pan del diavolo (alla batteria), dagli Zen Circus (tecnico del suono) a Giovanni Truppi (chitarra e tastiere) ed ha studiato composizione per film, realizzando ben quattro colonne sonore.

Allo stesso tempo, ha iniziato quello che ci ha raccontato essere stato un lavoro molto lungo, che lo ha portato a pubblicare giusto un anno fa il suo primo album solista, La fine dei vent'anni, prodotto da un altro artista che amiamo molto, Riccardo Sinigallia.
Un lavoro molto ispirato, nei testi come nelle musiche, che vede la partecipazione di una serie di ottimi musicisti, come Cesare Petulicchio (Bud Spencer Blues Explosion), Andrea Pesce, Guglielmo Ridolfo Gagliano e Giorgio Canali.

Per una volta, è stato bello vedere un disco di valore ottenere così tanta attenzione e tanti riconoscimenti, come la Targa Tenco per il miglior esordio, ed anche il lunghissimo tour ha inanellato sale piene di pubblico entusiasta.

Torniamo a parlare di lui perché ieri è stato pubblicato il video del nuovo singolo, Del tempo che passa la felicità, per la regia di Francesco Lettieri: enjoy!!



Thursday, March 16, 2017

In onda sabato mattina, ospite Marta Collica

La settimana sta come sempre volando via, si avvicina il weekend, e con esso il vostro appuntamento con Sentieri Sonori!!

Per una volta, avremo un solo, anzi una sola ospite: sarà l'occasione per dare ancor più spazio alla musica, magari anche con qualche salto indietro nel tempo.

Ci sarà comunque spazio per presentarvi qualche novità, come i singoli di Todo Modo e Moplen, ed i dischi di Go Dugong e Giuliano Vozella.
Non avremo invece l'annunciato collegamento con Radio Dublino, la trasmissione italiana in Irlanda che abbiamo scoperto e cui abbiamo dedicato un post di recente, quando sono stato loro ospite: è solo un forzato rinvio, saremo presto lieti di ricambiare l'invito.

Sarà poi il momento di accogliere un'artista italiana trapiantata a Berlino ormai da molti anni, già passata nei nostri studi nel giugno 2008, quando si esibì alla seconda edizione delle Panoplie Italian Nights, con altre due italiane a berlino, Sonia Brex e Missincat, e con Cesare Basile, con noi tre settimane fa.

Allo stesso anno risale l'ultimo disco a suo nome di Marta Collica, che nel frattempo è stata impegnata con John Parish ed in vari altri progetti, fra cui un nuovo disco dei Sepiatone, il duo con Hugo Race, ed un album con i Dounia, che vi abbiamo presentato l'anno scorso (qui il podcast).
Il suo terzo album solista si intitolerà Inverno ed uscirà il 24 marzo: una raccolta di canzoni scritte nel corso di vari anni, registrate con il compositore australiano Cam Butler ed un bel gruppo di musicisti ed amici, alcuni ben noti dalle nostre parti, come Deko, Giovanni Ferrario, Giorgia Poli e lo stesso Hugo Race.

Un disco morbido ed affascinante, come la splendida voce della musicista catanese, che saremo felici ed onorati di potervi presentare in anteprima ospitandola nuovamente in trasmissione.


 

La raccomandazione è la solita: READY TO TUNE IN?!!
Sabato 18 marzo, 11.30/13, su Radio ARA, 102.9 & 105.2 in FM a Lussemburgo, live streaming a questo link, podcast a seguire qui.